Corsi professionali di danza

Iscrizione ai Canali

Resta sempre aggiornato con DaniloRavnic.it

Iscriviti ai canali per non perdere nessun aggiornamento.

Iscriviti al canale Telegram! Iscriviti al canale WhatsApp!

Corsi professionali di danza

Perché trattare questo argomento?

In tanti mi avete posto quesiti in merito. Mi avete chiesto di parlare dei corsi professionali di danza, di approfondire il tema e offrendo qualche consiglio. Partiamo sempre dal presupposto che i miei sono solo ed esclusivamente consigli. Ritengo sia un argomento importante. Tutto ciò che dirò in questo articolo è frutto di anni ed anni di esperienza nel settore, a contatto con istruttori, insegnanti, coach etc. Non ho intenzione di sostituirmi a nessun consulente o tecnico del settore. Qualche settimana fa ho lanciato qualche Instagram Stories accompagnata da vari sondaggi. Essi hanno fatto emergere la necessità di approfondire.

Corsi professionali di danza

E’ importante fare i corsi professionali di danza?

Partiamo dal presupposto che formarsi sia sempre importante. Che tu sia un danzatore, un insegnante, un tecnico non smettete mai di studiare perché nella vita non si può mai affermare di essere i migliori. Soprattutto non si può affermare di essere arrivati. Apprezzo tantissimo i grandi artisti ( anche a livello mondiale), le eccellenze nel mondo della danza, che hanno dato una svolta notevole in ambito artistico e coreografico. Di queste persone apprezzo l’umiltà con cui si presentano. Nonostante la loro immensa preparazione, hanno sempre voglia di migliorare. Oltre ad essere loro insegnanti, se un loro collega da una lezione, partecipano e potremmo dire che sono i primi ad accomodarsi alla sbarra. Indiscutibilmente quindi la formazione è importante.

I danzatori dove dovrebbero formarsi?

Un altro punto fondamentale che voglio affrontare riguarda il luogo in cui i danzatori si debbano formare. E’ sufficiente seguire dei corsi o dei maestri in Italia oppure recarsi all’estero? A mio avviso non è necessario andare oltre i confini nazionali per potersi formare. Si può anche decidere di seguire dei maestri, insegnanti o ballerini italiani. Sarebbe opportuno, poi, una tantum, fare qualche esperienza anche all’estero, per confrontarsi, per aprire la propria mente ma soprattutto per acquisire competenze nuove ( ad esempio altri generi di danza). In Italia ci sono tante eccellenze nel settore della danza. Possiamo indiscutibilmente mirare a raggiungere un livello molto alto. Ci tengo a precisarlo.

Quanto deve durano i corsi professionali di danza?

Altra domanda che mi è stata posta riguarda la durata della formazione e l’ente più adatto dove svolgerla. Allora voglio fare chiarezza su questo punto senza scavalcare nessuno e soprattutto cercando di venirvi incontro e di essere chiaro. Questo blog è seguito da tante persone e credo che oramai la community abbia bisogno di risposte chiare. E’ necessario fare una formazione per due anni, tre anni? Presso un’accademia privata o pubblica? Queste sono solo alcune delle domande che mi vengono fatte a proposito di danza e formazione. Anche su questo punto vorrei essere chiaro e preciso.

Accademie ed enti di formazione?

Anche in Italia ci sono tante accademie e tanti enti di formazione. Ovviamente se vogliamo riferirci ad una formazione che sia basata su riconoscimenti, attestati e altra documentazione riconosciuta da un punto di vista legislativo, è necessario optare per un determinato tipo di accademie o enti. In Italia ce ne sono diverse che rilasciano attestati. In Italia però ci sono anche moltissime accademie private che offrono un’ottima formazione.

Corsi professionali di danza. Di quanta formazione ha bisogno il danzatore?

Un danzatore ha bisogno di un panorama di formazione ampio che spesso e volentieri non può limitarsi a pochissimi mesi. Costui ha bisogno di anni ed anni di studio. Ecco perché ritengo che un percorso triennale ed un percorso biennale siano un ottimo modo per potersi costruire. Per chi abbia già effettuato un percorso importante, sarebbe sufficiente anche solo fare un biennio. Dunque al di là delle distinzioni tra accademie pubbliche e private, è importante capire ciò che si cerca e qual è il tipo di formazione da cui si proviene.

Corsi professionali di danza online : cosa ne penso?

Indiscutibilmente ribadisco che i miei sono pareri e consigli basati sull’esperienza. Molti di voi mi hanno anche chiesto cosa ne penso dei corsi di formazione online. Mi esprimerò in merito. Secondo me i corsi di formazione online sono ottimi. Molti potrebbero rispondermi che la danza, in verità, si pratica e si insegna in sala. Io dico che questo è assolutamente vero però, tuttavia, è anche opportuno che si studi ed approfondisca la teoria. La storia della danza va studiata, i metodi anche e le diverse tecniche approfondite.

Cosa è possibile studiare grazie ai corsi di formazione online?

E’ importante capire cosa ci sia dietro la danza. E’ importante sapere, conoscere. Ecco perché ritengo che la formazione online sia importante. Essa consentirebbe di imparare, apprendere, studiare anche a distanza e soprattutto in un momento storico come questo. Indubbiamente la parte pratica deve essere appresa e studiata in sala. In alcuni contesti della nostra vita è possibile apprezzare anche la formazione online. La teoria non è da sottovalutare. Questo genere di corsi ha avvicinato molti danzatori alla conoscenza di storia, tradizioni e cultura della danza.

In conclusione ritengo sia importante studiare, aggiornarsi ed apprendere sempre qualcosa di nuovo. I ballerini migliori non smettono mai di imparare.

Corsi professionali di danza

Mi sembra utile presentarvi questo articolo riguardante i corsi di formazione online.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

Contatta e Affiliati

Desideri maggiori dettagli o chiarimenti? AFFILIATI con DaniloRavnic.it

Contatta i nostri uffici. E se sei interessato, puoi anche affiliarti al nostro comitato. Cosa aspetti? Danilo Ravnic presidente di un comitato ENDAS : EPS del CONI

Affiliati ora!

Danilo Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

Guarda tutti gli articoli
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Danilo Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

ADV

Seguimi su :

ADV

ADV

0
Lascia un commento x