fbpx

Gli esami di fine anno spesso sono molto discussi, ma è importante farli? Se ne può fare a meno? In questa guida ti spiegherò perché gli esami di fine anno sono importanti per la tua scuola di danza e per i tuoi allievi.

danza

Premessa

La danza gioca un ruolo formativo ed educativo nella vita dei tuoi allievi, la fase di apprendimento della tecnica è la fase più importante. Gli esami di fine anno accademico sono fondamentali per i nostri allievi in quanto ampliano il loro percorso formativo e sono il mezzo che ci consente di analizzare il loro grado di apprendimento ricevuto durante l’anno accademico.

Percorsi e continuità nella danza

Sin dal primo anno accademico i ragazzi devono essere indirizzati verso lo svolgimento degli esami di fine anno. Questi esami oltre che invogliare il tesserato a conseguirli dal primo all’ottavo anno accademico crea in lui la voglia di migliorarsi lezione dopo lezione per conseguire la promozione ed avere una media voto alta durante l’esame di fine anno. Spesso gli alunni durante l’anno accademico sono scoraggiati e distratti dai mille impegni che la quotidianità gli pone ogni giorno, questo percorso di esaminazione porterà un livello di attenzione molto più elevato da parte del danzatore.
Tendenzialmente il danzatore che inizia il percorso formativo lo continuerà fino alla fine, per avere una maggiore documentazione e ampliare il proprio curriculum personale ed artistico.

Crediti scolastici grazie alla danza

Sicuramente spesso ti sarà capitato che i tuoi allievi ti abbiano chiesto una documentazione per dei crediti scolastici formativi .Gli esami di fine anno forniscono un’ottima alternativa a tale richiesta, infatti, tutti gli enti di promozione sportiva possono rilasciare degli attestati di fine anno ad ogni singolo tesserato, ovviamente questi attestati dovranno essere rilasciati al danzatore sotto esame dalla commissione. Questa documentazione gioca per l’allievo un ruolo cardine nella formazione e nella possibilità di aggiudicarsi borse di studio scolastiche rilasciate dalla sua scuola di appartenenza (scuola media inferiore o scuola media superiore).
Spesso ma non in maniera obbligatoria da parte della scuola, è possibile che il collegio scolastico riconosca la possibilità al tesserato di poter effettuare qualche assenza in più, ovviamente giustificata da manifestazioni sportive riconosciute dal CONI ( importante sottolineare che questo è a discrezione della scuola ).



Voto e pagella

Molto spesso tantissime ASD ( associazioni sportive dilettantistiche) e SSD ( società sportive dilettantistiche ) valutano l’opzione di rilasciare oltre l’attestato di fine anno accademico anche una pagella con le votazioni ricevute dalla commissione d’ esame. Quest’ultima amplierà maggiormente il curriculum artistico dell’ allievo. Ricordiamo che ogni documentazione rilasciata da un’associazione sportiva dilettantistica o società sportiva dilettantistica ha valore esclusivamente all’interno della sua sede, a differenza di ciò che rilascia un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI che ha una valenza NAZIONALE.

Conclusione

Il nostro consiglio è di non far mancare mai all’interno della vostra realtà scolastica un esame di fine percorso accademico, questo aiuterà la formazione dei vostri danzatori e l’ampliamento culturale della vostra realtà. Se hai bisogno di maggiori informazioni su come svolgere gli esami di fine anno all’interno della tua struttura premi sul presente link e contattaci.

NEWSLETTER


 SEGUIMI SU :

Iscriviti alla Newsletter

ADV

Seguimi su :

ADV

ADV

ADV