ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Cos’é un “influencer”?

Cos’é un “influencer”? Orientare opinioni e persone. Il termine “influencer” è diventato di quotidiano utilizzo. Attualmente quasi la maggior parte della popolazione ha sentito almeno una volta questa parola e in molti conoscono il suo significato. E’ chiaro che la parola derivi dal verbo influenzare, ovvero esercitare un certo ascendente su qualcuno in merito ad un’idea o ad un’opinione. Oggi la persona “influencer” è mediamente un giovane, non importa se uomo o donna, di che paese o con quale titolo di studio. Per essere “seguiti” ovvero avere dei follower che credono in quella persona e ne abbracciano i gusti ed i consigli, bisogna lanciare un messaggio e costruirvi della credibilità attorno.

Ecco cosa dice il vocabolario Treccani in merito a questa parola:

https://www.treccani.it/vocabolario/influencer_res-728101ee-89c5-11e8-a7cb-00271042e8d9_%28Neologismi%29/

L’influencer nasce con l’avvento dei social?

Cos’é un “influencer”? Orientare opinioni e persone? L’influencer è nato grazie all’avvento dei social network ed in particolare di Instagram. E’ su questa piattaforma che è cominciata la gara al numero dei follower ovvero dei “seguaci”. Chi ha più seguaci, ha più probabilità di essere notato, di diventare famoso e di suscitare l’attenzione di aziende o grandi società che potrebbero utilizzarlo a scopi pubblicitari. In tanti aspirano ad essere contattati da società di cosmetica, di abbigliamento, multinazionali di food e grandi marchi. Inutile sottolineare che sono state le donne, in primis, a lanciarsi in questo mondo, a tentare di aumentare i loro follower per diventare “famose”.

Social Tik Tok. Per saperne di più cliccate al seguente link:

https://www.daniloravnic.it/tik-tok-e-un-ottimo-modo-per-mostrare-la-propria-arte/

Cosa fa l’influencer nel settore danza e sport?

Cos’é un “influencer”? Orientare opinioni e persone? Intendo affrontare l’argomento soffermandomi sull’influencer nel settore della danza e dello sport in generale. Come ho già affermato influencer è colui che orienta, consiglia e fa seguire mode o costumi. Sono dell’opinione che non esista soltanto il social “influencer”. Siamo abituati troppo a legare questo personaggio ad Instagram, a Facebook o a YouTube. A mio giudizio è influencer anche colui che organizza un evento e che senza servirsi dei social network, riesce a raccogliere in quell’occasione migliaia di persone. Costoro riescono a portare fisicamente persone in un luogo per una determinata motivazione. Organizzare un evento e far sì che persone vi partecipino, venendo da diverse luoghi anche lontani, è sicuramente una forma di successo. E’ molto più difficile fare ciò piuttosto che acquisire follower sui social. Non costa nulla lasciare un like oppure seguire un profilo sul proprio account Instagram o Facebook



Cosa fanno gli sportivi ed i danzatori social oggi?

Oggi ci sono anche sportivi e danzatori social. Mi riferisco a personalità sia nazionali che internazionali che hanno un certo seguito di persone ( generalmente appassionati di quella disciplina) sui propri profili social. Tali persone illustrano il proprio stile di vita, la quotidianità a casa, i duri allenamenti a cui sono sottoposti, gli eventi o le competizioni a cui partecipano, i viaggi che fanno. Molti sportivi o danzatori oggi hanno ceduto al marketing pubblicitario. Si prestano a campagne di sensibilizzazione oppure di marchi di abbigliamento o di altri prodotti, Lo fanno, ovviamente, per puri scopi commerciali. Ciò ci fa capire quanto il mondo degli influencer sta diventand vasto.

Come decidere chi “seguire?

In ogni settore vi sono persone che vengono seguite da una certa nicchia. Sport, danza, scienza, cucina, arte, cultura. Colui che ritiene di essere esperto e di saperne qualcosa in più comincia a dispensare consigli ed a mostrare come si muove in quel settore, come vi lavora e che risultati ottiene. C’è chi è appassionato di cucina, ad esempio, seguirà un grande chef. Chi ama la danza, gli insegnanti o i coreografi più famosi. E’ un circolo di nicchie quello che si sta creando dove tutti pensano di avere a portata di mano tutto. Anche in campo legale vi è la formazione di gruppi social di nicchia, in genere la gestione è di avvocati, dottorandi in giurisprudenza, professori universitari etc. Ogni settore ha il suo gruppo di follower.

Cosa fanno gli influencer?

Secondo il mio punto di vista essi hanno ruolo determinante. Gli influencer tendono ad orientare positivamente il settore cui appartengono o meglio gli appassionati o cultori di quel settore. Non è da poco. Basti considerare che quest’anno Chiara Ferragni ed il marito Fedez sono stati contattati dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, per spingere il loro “popolo” di follower ad indossare la mascherina. Anche una delle più alte cariche dello Stato ha riconosciuto il ruolo sociale fondamentale giocato dalla coppia più chiacchierata d’Italia.

Quanto costa essere criticati sui social?

Mi preme sottolineare che essere presente sui social non è comunque semplice. A prescindere dal numero di follower che si ha, dal messaggio che si lanci oppure dalla professione che si eserciti, il web è spietato. I cosiddetti “hater” sono persone che frequentano il web per offendere, criticare o prendere in giro personaggi famosi, le loro opinioni o idee. Talvolta queste critiche sono dettate da opinioni diverse, in altri casi è un modo solo per offendere quel personaggio, quindi frutto d’invidia.

Come prepararsi alle critiche negative?

Voglio, dunque, concludere con questo consiglio. Se vuoi essere un influencer, orientare opinioni o lavorare sul web bisogna essere preparati ai commenti positivi e negativi del web. E’ necessario essere consapevoli del messaggio che si vuole mandare, di ciò che si vuole proporre o essere. E’ necessario ignorare i commenti negativi ed accogliere quelli di adorazione. La funzione sociale di queste persone è sicuramente forte tra i giovani. Per questo motivo è importante capire come lanciare messaggi o opinioni ed essere soprattutto delicati ed attenti quando si trattano argomenti sensibili. A prescindere dai like o dai follower che si hanno, ogni essere umano ha un suo valore.



Può interessarti : Come dire “addio” alla timidezza?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv

Dresego