fbpx

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Come gestire lo stress?

Apro questo articolo facendo riferimento a quanto indicato alla voce “stress” nell’enciclopedia Treccani

https://www.treccani.it/enciclopedia/stress/

Cosa voglio trasmettere in questo articolo?

Una domanda che mi è stata posta molto spesso, potrei dire tantissimo è come si gestisce lo stress? Premetto sempre, perché è giusto farlo, che i miei pareri sono frutto della mia esperienza e del mio vissuto. Le situazioni professionali che siano concorsi, spettacoli, esibizioni etc hanno riempito sempre la mia vita sino ad ora, non senza stress. Esso è sicuramente la conseguenza di giornate piene, impegni da rispettare, scadenze da adempiere. In questo articolo mi ripropongo di offrirvi qualche consiglio utile per non cedere allo stress, perché è negativo che prenda il sopravvento. Ironicamente dico sempre di essere nato “stressato”.

Cos’è lo stress? Il mio parere

Lo stress potrebbe sfociare anche in una patologia e quindi in un disagio psicofisico. Non è da considerarsi una malattia ma sicuramente è nocivo per la persona. A lungo andare chi è stressato comincia a manifestare dei sintomi di disagio sia a livello fisiologico, sia psicologico. Fondamentalmente esso è legato ai ritmi che la vita attualmente ha. Coloro che hanno vissuto nel secolo scorso, ovvero in passato, avevano un grado di stress minore. Certo vi erano altre forme di preoccupazioni, di paure e quindi di situazioni stressanti ma è il tempo odierno che ha posto molte persone in queste condizioni. Oggi è necessario sempre dimostrare di saper fare qualcosa, di avere conoscenze e di essere preparato. Nel settore in cui si vuole lavorare o farsi conoscere, è necessario farsi notare bene.

Gli influencer sono stressati?

Anche coloro che oggi svolgono attività che, apparentemente, sembrano tranquille, semplici e soprattutto banali, soffrono di un grado di stress che si sottovaluta. Prendo ad esempio gli influencer. Oggi è il mestiere a cui tutti aspirano in quanto si ritiene che sia semplice, da nullafacenti, quasi un gioco. Girare video, parlare al pubblico sui social network, indossare abiti da sponsorizzare, provare prodotti da sponsorizzare e così via. In verità anche dietro un’attività così poco impegnativa si cela un mondo di difficoltà e le scadenze e gli impegni cadono anche sulla testa degli influencer. Ne conosco molti che sono simpaticissimi sul web ed appaiono rilassati ma che in verità, spente le fotocamere, sono impegnati ad organizzare il loro lavoro. L’influencer è un vero e proprio lavoro. Bisogna pensare cosa presentare, come piacere e come avere visualizzazioni.

I calciatori sono stressati?

Un altro esempio di personaggio che apparentemente conduce una vita tranquilla e da favola è il calciatore. Al di là di quelli che possono essere i guadagni di un calciatore, sono tante le regole che devono essere seguite in tempo di campionato: andare a dormire presto, non mangiare certi cibi, non esporsi a pericoli, stare mesi lontani da casa, allenarsi duramente tutti i giorni. Fare il calciatore non è semplice.



Quali conseguenze sul fisico e sulla mente?

Lo stress può portare conseguenze allo stomaco, all’intestino ( si pensi al reflusso gastroesofageo). Può comportare perdita di peso, perdita dei capelli, eruzioni cutanee, cefalee etc. Sono tanti e diversi i sintomi psicofisici che possono manifestarsi. Premetto che non ne parlo da un punto di vista medico ma solo sulla base della mia esperienza personale e delle esperienze delle persone che ho conosciuto.

Come si gestisce lo stress?

A questo punto veniamo quindi rispondiamo alla domanda “Come gestire lo stress?”. La maggior parte delle persone più serene, tende a suggerire, agli ansiosi e agli stressati di non badare a ciò che accade intorno a loro ovvero di essere maggiormente leggeri. “Lascia che tutto ti scorra e non pensarci” è la principale esortazione. E’ un invito a cercare di non farsi coinvolgere emotivamente e psicologicamente dagli eventi negativi che ci circondano e dai gesti altrui. Ma non sempre è facile fare ciò e molto spesso è complesso anche lasciarsi scivolare gli eventi dalla mente. Se il mio capo mi dice di pretendere un risultato maggiore, non posso fare orecchie da mercante. Devo cercare di ascoltarlo e soddisfare la sua richiesta.

Perché nasce lo stress? E come coglierne i segni?

Se si vuole dimostrare di essere qualcuno o di essere bravo in un determinato settore, lo stress è una componente inevitabile. Dal mio punto di vista penso che sì lo stress è quasi conseguenziale in certi frangenti ma cambia effettivamente qualcosa essere stressati? E quindi come gestire lo stress? Se ho una scadenza da rispettare, devo realizzare un lavoro per la fine del mese o consegnare un progetto, stressarci non ci aiuterebbe. Io consiglio vivamente di rimanere tranquilli ovvero di ricordarci che siamo umani e che il nostro benessere psicofisico. Finché il vostro organismo può procedere, procedete pure ma badate a quelli che sono i segnali di stanchezza, sfinimento o appunto stress mentale. Il corpo è il tempio dell’anima, dico sempre. E’ il mio mantra e credo che in se racchiuda un grande significato.

Dunque in conclusione ciò che voglio dire è che bisogna rispettare il quantitativo di energie che il corpo può offrire. Come gestire lo stress dunque? Ponendosi dei limiti o meglio percependo i nostri limiti. Ascoltiamo il corpo, la mente, l’anima, cerchiamo di capire quando siamo arrivati alla fine delle nostre possibilità per quel momento, quel mese o quella giornata. Fermiamoci, riposiamoci e ripartiamo. Sottoporre il corpo, che è una macchina, a sforzi eccessivi può condurre all’effetto contrario ovvero al crollo. Per evitare ciò quando necessario, fermiamoci, respiriamo, godiamoci la vita. la famiglia e le passioni e potremo ricominciare più forti e sicuramente meno stressati.

A proposito di gestione personale di sforzi, emozioni e situazioni complesse, ho presentato, in precedenti articoli, anche alcuni consigli in merito alla gestione della paura e delle emozioni



https://www.daniloravnic.it/come-gestire-la-paura/

https://www.daniloravnic.it/come-gestire-le-emozioni/

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

ADV

adv

Newsletter

adv

Dresego