ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Organizzare una lezione o un corso di danza, pilates, yoga online per continuare la propria attività.

Come organizzare una lezione di danza, di pilates o di yoga online? E’ noto a tutti che, sulla base delle normative recenti, le attività motorie possano essere continuate solo da associazioni, società sportive o enti che partecipino a gare o competizioni di carattere Nazionale che siano riconosciuti dal Compitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI). Tali organizzazioni, dunque, possono essere le federazioni oppure gli enti di promozione sportiva. Tutte le associazioni, le società o le organizzazioni che operano sul piano amatoriale, i cui atleti, allievi o sportivi non partecipino a gare riconosciute dal CONI, hanno interrotto le loro attività.

Competizioni riconosciute dal CONI

L’associazione, l’ente o la scuola di danza che abbia tra i propri allievi partecipanti a competizioni riconosciute, può monitorare gli allenamenti giornalieri o le lezioni di preparazione. E’ vietata l’organizzazione dei corsi e delle lezioni standard. Ciò dunque ci fa capire che, in questo caso, ci potrà essere solo il monitoraggio delle attività di allenamento e preparazione dei partecipanti alle competizioni o gare. In ogni caso tali organizzazioni devono ricevere apposita autorizzazione. I loro atleti potranno spostarsi sul territorio nazionale anche in caso di forti restrizioni governative. Ricordo la necessità di munirsi di apposito certificato medico sportivo sia per la preparazione che per la partecipazione a tali competizioni.



Per maggiori info consultare il sito https://www.coni.it/it/

Gestione online delle lezioni o dei corsi

Le associazioni, gli enti, le scuole e le accademie di danza che, non hanno allievi o atleti partecipanti a gare agonistiche, si sono affidate alle lezioni a distanza. Esse sono fondamentali per mantenere un buon contatto con gli allievi/ atleti. Tali lezioni garantiscono la prosecuzione della disciplina e dell’allenamento. Inoltre creano una parvenza di normalità che aiuta a superare la difficoltà del momento e le distanze sociali. Abbiamo già discusso delle lezioni a distanza, come organizzarle al meglio e su che piattaforma social Per maggiori info basta cliccare i link seguenti:

https://www.daniloravnic.it/danza-e-fitness-a-distanza-la-piattaforma-ideale-per-ritrovare-la-giusta-atmosfera/

https://www.daniloravnic.it/lezioni-a-distanza-come-gestirle-al-meglio/

Lezioni online: obblighi di iscrizione e assicurazione

La lezione online, dunque, ha molti vantaggi. Tuttavia anche se svolte da casa, tali lezioni comportano degli obblighi. In primis è necessario comunque iscriversi all’associazione sportiva o ente, versare la quota relativa ed impegnarsi a pagare mensilmente la retta. Inoltre, sottolineo che, a prescindere dalla partecipazione a gare o competizioni riconosciute dal CONI è importante sapere che, anche qualora si svolga attività online, dove necessario sarà opportuno tesserarsi ovvero regolarizzare la propria posizione verso la Federazione competente. E’ necessario in quanto molti enti, asd e società hanno esteso le coperture assicurative anche alle lezioni da casa. Ciò significa che, qualora malauguratamente, un allievo o partecipante cada o vada incontro ad altro incidente nel corso della lezione, sarà assicurato.



Lezioni online: obblighi non differenti da quelli in presenza

E’ fondamentale, dunque, che l’associazione, ente o società sia regolarmente iscritto alla Federazione o altro Ente di riferimento; che l’allievo partecipante sia iscritto a quell’asd o società e dotato di eventuali coperture assicurative. L’assenza di queste forme di regolarizzazione riduce la lezione online ad un fatto puramente commerciale. Viene a mancare anche l’aspetto istituzionale proprio di certe discipline. Dunque è fondamentale che il ragazzo sia iscritto o tesserato ed abbia ricevuto un’attestazione comprovante ciò. E’ noto che i genitori possano usufruire di agevolazioni o esenzioni relative ad attività sportive o altre discipline. E’ anche per questo motivo che si rende necessaria la ricevuta.

Iscrizione: importante anche ai fini della tutela della privacy

Le associazioni possono effettuare le lezioni online solo se ciò sia previsto nello statuto della stessa. E’ noto che lo statuto sia la base di un’associazione: tutto ciò che essa può realizzare deve essere presente in questo documento. Sono previste aggiunte statutarie.

Lezioni a distanza: cosa non fare?

Data la complessità di svolgimento delle lezioni a distanza, che si differenziano da quelle in presenza, è necessaria cautela. Posta l’estensione dell’assicurazione, va dosato anche il programma dell’incontro. Sarebbe opportuno non spingere allo svolgimento di movimenti delicati o pericolosi. Tale raccomandazione è più intensa per le lezioni che coinvolgano minori.

Lezioni a distanza: qualche consiglio

In conclusione mi sento di consigliare di strutturare al meglio la lezione a distanza. E’ importante predisporre un programma di allenamento e di esercizi da mostrare agli allievi, atleti. E’ opportuno non scattare foto o girare video da pubblicare sul web, se non previa richiesta di autorizzazione. E’ necessario adoperare cautele maggiori per i minori.

La lezione online, inoltre, va riservata ad allievi o sportivi che non effettuano competizioni o gare riconosciute dal CONI. Per tutti gli altri le sessioni di allenamento potranno continuare sulla base di quanto previsto e stabilito dalle ultime normative governative.



 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv