ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM



Devi metterti in regola con la tua attività sportiva ma non sai come fare ? Andiamo a valutare le tue esigenze ed insieme analizziamo perchè ti consiglio di aprire un’associazione sportiva dilettantistica.

Un’associazione sportiva dilettantistica o meglio denominata ( A.S.D. ) è molto utile per chi crea la sua palestra, piscina o scuola di danza, ecc.. Cosa bisogna fare per aprirne una ? Analizziamo come è strutturata. I documenti che compongono un’associazione sono : ( STATUTO – ATTO COSTITUTIVO E CODICE FISCALE DELL’ ASSOCIAIZONE ).



Cosa sono questi documenti è come si compongono ? Iniziamo a spiegare in maniera semplificata le varie procedure :

Creazione di uno STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE :

Lo statuto come dico sempre è la BIBBIA di un’associazione, all’interno dello statuto sono riportati gli Scopi e fini che vorremmo percorrere con la nostra struttura, ad esempio : se noi volessimo fare danza o calcio al nostro interno, se questa dicitura non è riportata nello statuto non sarà possibile svolgere questa attività, uguale per le lezioni online che in questo momento storico sono molto gettonate tra le varie strutture.

Dovremmo specificare una Sede e la Durata , in molti casi all’interno dello statuto è riportata una data di scadenza che potrà essere rinnovata senza nessun problema, ma vi assicuro che le durate sono molto lunghe , ad esempio potrebbe scadere nel 2070 o meglio potreste deciderla insieme al vostro commercialista.

Ci sono tantissimi altri punti nel vostro statuto che non devono essere sottovalutati, come ad esempio : Organi dell’associazione, L’assemblea Generale, Soci dell’Associazione, Socio dell’Associazione, Quota di iscrizione, quota di esame e quota speciale, Ammissione , dimissione e riammissione del socio, Sanzioni disciplinari e riammissione del socio, ovviamente questi punti ed altri possono variare ed essere aggiunti a secondo delle vostre esigenze.

Creazione di un ATTO COSTITUTIVO :

Tutti ne parlano ma nessuno realmente sa cos’è, ma comunque rimane un documento fondamentale per l’apertura della vostra associazione. Generalmente l’atto costitutivo è composto sempre da un numero dispari di soci, proprio per evitare la parità di votazione ed avere l’effettivo consenso per lo svolgimento di una decisione.



Nell’atto costitutivo dovranno essere dichiarate le figure nel : PRESIDENTE, VICE PRESIDENTE, TESORIERE, CONSIGLIERE, SEGRETARIO e altre cariche qual’ora ce ne fossero, rimane un documento davvero molto semplice da preparare, ma come dico sempre, se avete anche un minimo dubbio chiamate il vostro consulente di fiducia per chiedere qualche consiglio.

Creazione del CODICE FISCALE :

Il codice fiscale in verità non è un documento preparato dall’associazione, ma è un’attribuzione che viene rilasciata dall’agenzia dell’entrate, anche questo passaggio è davvero molto veloce e semplice con dei tempi di rilascio davvero molto brevi.

QUALE PROCEDURA SVOLGERE PER REGISTRARE LA MIA ASSOCIAZIONE ?

Prima di recarci all’agenzia dell’entrate dobbiamo comprare 1 marca da bollo da 16,00 € per ogni 4 facciate scritte o ogni 100 righe, invece per la registrazione del documento è prevista un’imposta di 200,00 €, l’atto costitutivo e lo statuto vanno consegnati in duplice copia, dunque, quindi il costo complessivo si aggira intorno ai 300,00 € .

QUALI SONO I VANTAGGI FISCALI PER UN’ ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ?

In questo paragrafo daremo un piccolo accenno dei benefici fiscali che una A.S.D. può ricevere. Tra le tantissime agevolazioni possiamo soffermarci sul regime della 398/91.

La 398/91 determina un regime forfettario dell’I.v.a. ( Imposta sul Valore Aggiunto ) , ma di questo ne parleremo in un nuovo articolo.



Con una A.S.D. sarà possibile pagare i propri collaboratori con la NOTA COMPENSO SPESE PER PRESTAZIONI SPORTIVE OCCASIONALI, inoltre sarà possibile effettuare dei CO.CO.CO. Sportivi, quest’ultimo si differenzia per la continuità del contratto, entrambi possono essere utilizzati da chi aderisce alla legge 342/2000.

In conclusione con la 398/91 all’interno dell’associazione si potrà gestire un lato istituzionale ed un lato commerciale.

Forse potrebbe interessarti anche : Il contratto di locazione per la tua sede sportiva

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv