ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Quanto conta la giusta alimentazione per uno sportivo?

Quanto conta la giusta alimentazione per uno sportivo? Premetto che tutto ciò che indicherò in questo articolo rappresenta un insieme di consigli. Il corretto regime alimentare per uno sportivo è connesso alla sua fisicità, al suo stato di salute, alle allergie ed ovviamente anche a quelli che sono i suoi gusti. Io suggerisco, vivamente, prima di intraprendere una dieta o un’alimentazione controllata di decidere di affidarsi ad un vero professionista del settore: un dietologo, un nutrizionista, un medico sportivo. Sarò opportuno parlare anche con il proprio medico di base perché è colui che ci conosce meglio e che ci segue generalmente. Lui potrà suggerire di effettuare dei controlli quali analisi del sangue o di altri valori necessari.

Cosa è necessario per una prima consulenza da un nutrizionista/dietologo?

Ci tengo a sottolineare che determinati tipi di esami sono importanti anche per un dietologo ed un nutrizionista. Le primi visite presso tali specialisti sono sempre basate su un controllo di carattere generale dei pazienti. Affinché posso essere stilato un programma dettagliato e correttamente nutrizionale, è necessario un quadro chiaro dello stato di salute, dell’eventuali allergie ed intolleranze.

Centri sportivi e consulenze gratuite

Molto spesso nei grandi centri sportivi sono già presenti specialisti sulla nutrizione. Si tratta di liberi professionisti che offrono consulenza agli utenti e che si dichiarano disponibili a seguire gli atleti o danzatori. A questi consulenti è riservata un vero e proprio studio medico nel lato amministrativo delle palestre, scuole di danza o grandi centri sportivi. Questi esperti sono, nella maggior parte dei casi, anche specializzati in alimentazione dello sport. Alcune asd o ssd offrono dei pacchetti che comprendono iscrizione, visita medica di controllo e prima consulenza con il nutrizionista o il dietologo.

Chi é il dietologo?

Mi preme sottolineare che spesso si crea confusione attorno alla parola “dietologo”. Molti credono che si tratti di una persona che possa aiutarti a dimagrire, a perde chili, grasso o a mettere massa. Posto che questi professionisti non compiono miracoli, è buona norma sapere che in primis è l’impegno personale a dettare cambiamenti. Inoltre i dietologi possono anche semplicemente accompagnare il paziente verso un’alimentazione più sana e corretta.

E’ giusto seguire le diete delle riviste?

E’ errato seguire diete o modelli di alimentazione occasionali e di imitazione. Se acquistiamo riviste sul benessere e vengono offerti programmi alimentari “per svuotare gambe, sedere etc”, vanno imitati talvolta cum grano salis ovvero per grandi linee. Ripeto più volte questo concetto perché ogni corpo è a se, ogni quadro fisiologico ha una sua particolarità e va presa in studiata con calma. Le riviste sul benessere o i magazine sulla buona salute vanno letti per piacere e seguiti sempre con il supporto di un professionista del settore.

Qual’é il mio pensiero?

Ora mi accingo ad esprimere il mio pensiero. Partiamo dal presupposto che ogni tanto è possibile fare uno “strappo alla regola”. Pizza, panini farciti, dolci, golosità varie possono essere mangiate ogni tanto. E’ un modo per coccolarsi e talvolta per ridurre lo stress. Non bisogna escludere, infatti, che seguire una dieta attenta comporta comunque un grosso impegno o sacrificio, sia fisico che mentale. Sono privazioni, regole da seguire e soprattutto spesso anche in occasione di festività o cene e pranzi in compagnia, si deve stare attenti. Se si vuole raggiungere dei risultati è opportuno essere rigidi con se stessi.

Sportivi ed allenamenti

Come ho sempre affermato, sono fautore dell’espressione “mens sana in corpore sano” e quindi sono sempre più d’accordo con l’assunzione di cibi salutari quali verdure, pesce, carboidrati in giusta quantità. Uno sportivo, che sia un’atleta o un danzatore, deve sapere che se segue allenamenti regolari e si sta preparando ad una competizione o spettacolo, deve affidarsi ad un’alimentazione corretta. La maggior parte degli sportivi ha un proprio medico di fiducia che è esperto nel settore oppure consiglia un consulente di fiducia. Tuttavia ci sono molti sportivi e danzatori che, di base, sono fissati per l’alimentazione e che tengono particolarmente al loro corpo. Per costoro non sarà difficile seguire regole ancora più ferree in prossimità di gare o competizioni.



Sforzi ed allenamenti pesanti?

Se si devono effettuare sforzi esagerati o allenamenti particolarmente estenuanti, si possono assumere degli integratori, i quali non sono sostitutivi ma sono solo aggiuntivi alla propria alimentazione. Herbalife, ad esempio, effettua dei pasti sostitutivi ma ribadisco che è opportuno seguire un medico dietologo o nutrizionista.

Quanto conta bere molto?

Ciò che mi preme sottolineare è che importante bere molto. Idratarsi è fondamentale perché ogni atleta suda molto. Soprattutto nel periodo estivo è importante ciò. Che sia acqua o bevande con sali minerali, bere deve essere il mantra quotidiano. Il corpo va idratato al meglio. Bere fa espellere le tossine. Se l’atleta o lo sportivo ha una sudorazione eccessiva, è possibile che il medico accosti appunto i sali minerali.

Come stimolare la sete?

Ci tengo a ribadire che non voglio sostituirmi ad un medico e che non sto esponendo conoscenze scientifiche. Consiglio sempre e vivamente di rivolgersi ad un medico o ad un esperto. Molte persone hanno difficoltà a bere continuamente nella giornata, Ci sono delle bustine, vendute in farmacia, che possono essere utili a coloro che hanno difficoltà o si scocciano di bere. Sono di vari gusti. Altri prodotti servono a rendere l’acqua piacevole, frizzante o più appetibile. L’acqua è fonte di vita e dunque è importante che il corpo ne assuma abbastanza. L’acqua aiuta a digerire. Basti pensare che molti dottori consigliano a coloro che hanno i calcoli di bere molto. L’acqua purifica moltissimo e soprattutto aiuta il metabolismo.

Cosa penso dunque?

Questo articolo non sostituisce il rapporto medico / paziente. Offro dei consigli utili che possono essere seguiti sulla base della mia esperienza. Fatevi sempre seguire da un dottore, nutrizionista o dietologo che sia esperto nel settore. In conclusione posso dire di essere favorevole ad alimentazione sana, consumo di integratori e al fatto che si beva molta acqua.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO



https://www.daniloravnic.it/come-si-apre-una-scuola-di-danza/

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv

Dresego