ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Oggi il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella diretta ufficiale su Facebook ha riassunto in piccoli spezzoni il nuovo DPCM, generando una grandissima confusione nel mondo sportivo. La chiusura delle palestre e piscine comprende anche la chiusura delle scuole di danza?

Tantissime riviste nazionali stanno pubblicando degli articoli molto contrastanti tra loro, il nostro staff di avvocati sta analizzando il nuovo DPCM al fine di garantire una corretta lettura di esso .



prendiamo in aiuto diverse testate giornalistiche di spessore nazionale, come ad esempio:

In questo articolo si evince che la chiusura oltre che essere indicata per le palestre, piscine, scuole calcio ecc. comprende anche i centri danza, non specificando in nessun punto se inteso come associazione, società, o ditta con partita Iva.

Anche se con grandissimo disaccordo il Premier Conte ha dato lo stop al mondo sportivo comprendendo anche i centri danza.

Subito dopo il ministro Spadafora ha pubblicato sulla sua pagina ufficiale Facebook che emanerà degli aiuti per il mondo sportivo :

  • 800 euro indennità per novembre;
  • 50 milioni di fondo perduto per ASD e SSD da erogare entro novembre;
  • fondo perduto automatico per le Società Sportive Dilettantische con codici Ateco che ne avevano già usufruito.

qui alleghiamo il punto principale del nuovo DPCM :



Restiamo in attesa di nuovi studi da parte del nostro staff di consulenza per la corretta interpretazione del testo.

forse potrebbe interessarti: Protocollo del 22 ottobre 2020

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv