ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


E’ importante avere un podcast?

Qual’é l’importanza di avere un podcast?

All’atto dell’apertura del mio podcast in molti mi avete chiesto se fosse importante avere un podcast. Parto dall’assunto che per me è importante comunicare. Con il proprio pubblico, con i propri follower, con i colleghi, con chi in generale chieda consigli. Ovunque venga fatta comunicazione, Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, magazine. podcast comunicare è fondamentale. Prima dell’avvento dei social network si parlava del podcast. Prime discussioni sorgevano attorno a questo strumento o a possibili sviluppi dello stesso. Si cominciava già a percepire la sua importanza.

Cos’é un podcast?

Mi sembra giusto dirvi cosa sia un podcast. Il podcast ha origine dall’unione delle due parole IPod e broadcasting. Esso è comparso per la prima volta in un articolo del quotidiano “The Guardian” nel 2004. Esso indica una serie di contenuti audio originali, a volte seriali o ad episodi, che sono disponibili sul web on demand. Possono essere ascoltati in connessione alla rete oppure scaricati ed utilizzati successivamente off line. Per ascoltare un determinato podcast basterà iscriversi allo stesso e successivamente potremmo accedere a tutti gli episodi a cui si è interessati.

Cosa è successo al podcast con l’avvento dei social network?

I risultati che si hanno dalla comunicazione ovvero dal raggiungere più e più persone sono importanti. Come ho già anticipato in precedenza, l’avvento dei social network ha gettato nel dimenticatoio il podcast. Ad oggi esso sta riprendendo piede. Alcune società che offrono applicazioni come Spotify, Google, Apple offrono nella loro suite di applicativi anche il podcast.

Come considero il podcast?

Sulla base della mia esperienza, breve ( da poco ho il podcast), posso dire che è davvero semplice e divertente. Sicuramente è meno impegnativo per chi è abituato a presentarsi sul proprio canal YouTube o in generale in video o dirette web. Parlare ed esporre le proprie idee è divertente e rilassante ed uno dei primi vantaggi è sicuramente il non dover badare alle espressioni visive oppure a come ci si presenta in web. Sicuramente il podcast non è diffusamente seguito come YouTube. Ad oggi però tutte le maggiori società di tecnologia, di e commerce e non solo, mettono a disposizione un podcast. Anche Amazon lo ha fatto. Anche se non è di uso comune in molti si stanno avvicinando a questo applicativo.

Com’é utile il podcast?

L’utilità del podcast è testabile sul viaggiatore ( pendolari per treno o autobus), per i conducenti di auto. Con l’avvento di Amazon Echo, altoparlante intelligente che consente di controllare l’intrattenimento con la propria voce e di ascoltare brani in streaming, il podcast è in via di apprezzamento maggiore. Per farvi capire al volo di cosa sto parlando vi posto il seguente link.

https://www.amazon.it/Echo-e-Alexa/b?ie=UTF8&node=15619933031

Cosa conta di più tra podcast e social network?

La comunicazione è importante e credo che l’importanza del podcast crescerà sempre di più, in futuro intendo. Certo se attualmente, volessimo tirare delle somme e quindi valutare se aprire un canale o una pagina su YouTube, Instagram o Twitter, è assodato che la comunicazione viaggi di più su queste piattaforme. Esse sono più seguite, più alla portata di tutti e diffuse. Nonostante chiunque possa avere un podcast, ad oggi è ancora uno strumento di nicchia.



Come scegliere lo strumento migliore per comunicare al proprio pubblico?

E’ importante porsi degli obiettivi e cercare di capire come fare comunicazione. Sicuramente ognuno ( influencer, imprenditore digitale, business woman/man) dovrà pianificare il proprio lavoro sul web e capire come farsi pubblicità. In base ai propri follower/clienti oppure utenti sarà opportuno optare per il canale migliore per se stessi. Ci tengo a precisare che aprire un podcast non deve essere percepito come un gioco. Bisogna in primis essere costanti ed alimentarlo continuamente. In secundis è necessario avere degli argomenti da trattare, qualcosa da dire al proprio pubblico.

Cosa bisogna fare per avere un podcast di successo?

Mi sembra opportuno aggiungere che l’apertura di un podcast non è segno di successo sicuro. Anzi bisogna investire molto. La piattaforma premia la costanza. Ogni giorno è importante lavorarci, creare i propri messaggi o i propri video per pubblicizzare il podcast etc. Sono premiati coloro che operano con dedizione, che si pubblicizzano, che diffondono il podcast, che registrano ogni giorno. E’ come un’attività imprenditoriale. Due imprenditori possono essere ugualmente bravi e capaci ma se, all’atto di avviamento di un’attività, uno dei due investe più dell’altro, è quasi certo che avrà più successo.

Come avere successo con il podcast?

L’influencer o l’imprenditore digitale che aggiorna il proprio podcast e che riempie la propria pagina, il proprio canale di contenuti in modo costante avrà successo. Le piattaforme social così come lo stesso Google spingono quei profili che sono aggiornati e pertinenti, che offrono novità e che sono al passo. Il web è un sistema intelligente che tenderà a far emergere coloro che sono “svegli” e “freschi” ovvero attivi nel proprio settore e che possono lasciare qualcosa a qualcuno. A meno che tu non faccia un video che, per contenuti e messaggio, diventi super virale, che viene condiviso da migliaia di persone per la sua particolarità, è davvero raro avere successo senza curare il proprio prodotto. Le piattaforme spingono chi aggiorni il proprio sito. Se un giornale online pubblica continuamente articoli sul proprio sito, li condivide sui social e promuove la propria pagina, sarà oggetto di lettura e visibilità.

Quanto è importante aprire un podcast?

Raggiungere un vero risultato è difficile. Viene, ripeto, premiata, la costanza. Ovviamente sono altrettanto importanti la leggibilità di un articolo ( nel caso dell’articolo scritto), la SEO, la combinazione dei tag, della parole, l’utilizzo di link che rimandino ad argomenti correlati. In conclusione mi sento di consigliare l’apertura di un podcast ovvero di una propria “radio privata”. E’ uno strumento comodo per poter comunicare, divertente e veloce per farsi conoscere e soprattutto se ben curato può condurre ad un successo inaspettato.

Se vi va leggete i miei consigli sulla visibilità di asd ed ssd sui social network:



https://www.daniloravnic.it/quanto-conta-per-un-insegnante-o-per-un-coach-essere-presente-sui-social-network/

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

 SEGUIMI SU :

Seguimi su :

adv

Newsletter

adv

Dresego