ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Consigli su energie rinnovabili per alimentare una struttura?

Perché trattare questo tema?

Mi avete posto questa domanda in tantissimi. In un recente sondaggio che ho lanciato vi siete mostrati molto interessati a questo tema. Noto, con piacere, che c’è una forte sensibilità verso il tema del rispetto ambientale. Partiamo dal presupposto sempre che vi esporrò quanto ho appreso in base alla mia esperienza. Mettiamo sul piatto della bilancia che tantissime aziende, a livello mondiale, anche quelle che operano in e commerce, motori di ricerca e società di social network stanno puntando sull’energia rinnovabile. Ma ciò sta accadendo non perché sia una moda o sia tendenza. Il problema della diffusione di monossido di carbonio in eccesso è un problema serio. Nessuno direbbe, anche perché è impossibile, che dovremmo ridurre le emissioni a 0 ma dovremmo considerare che la terra, come essere “vivente” ha una sua esistenza, che va preservata.



Che mondo consegneremo alle nuove generazioni?

Un domani questo pianeta sarà abitato dai nostri figli, dai nostri nipoti e dai nipoti dei nostri figli. Insomma che mondo rischiamo di lasciare a queste generazioni? Premetto che questo articolo sarà basato su un pensiero molto personale. Ci sono società che erogano energia rinnovabile. Certo il servizio offerto costa un po’ in più ma siamo sicuri che stiamo facendo bene all’ambiente. Spenderei una parola per NeN, società che acquista energia solo da fonti rinnovabili ed offre un servizio totalmente “green”. Per maggior informazioni vi invito a visitare il sito dell’azienda. Ovviamente non sono io a dover indicare perché sia giusto o meno utilizzare energie rinnovabili. Ma certo posso dire che sono più che favorevole. Attualmente non ci sono tantissime aziende che offrono un tipo di energia di questo tipo. Siamo ancora in una fase di crescita.

In cosa è meglio investire?

Vengo alla domanda che mi viene posta. Pensi che sia meglio investire in una società che offra in parte energia rinnovabile ed in parte no oppure in un’azienda che offra completamente energia “green”? Voglio fare una premessa: io sono favorevole alle energie che non inquinino l’ambiente e quindi contrario all’emissione massiccia di sostanze nocive nell’ambiente. Sono propenso anche alle auto elettriche, che sicuramente consentono di circolare in sicurezza e rispettando l’ambiente.



A chi richiedere la fornitura di energia?

Consigli su energie rinnovabili per alimentare una struttura? Per quanto riguarda la scelta dell’azienda a cui richiedere la fornitura, io preferisco rivolgermi a società smart che offrono solo energie rinnovabili. E’ vero che sicuramente i costi mensili o annuali sono un po’ più alti ma tuttavia si tratterebbe di cifre simboliche ovvero anche 1 o 2 euro in più per ogni fattura. I servizi che offrono sono abbastanza affidabili. Io ho avuto modo di testare NeN. In primis vi è un controllo tramite applicazione su smartphone molto preciso. Ci sono anche dei piccoli apparecchi che consentono di controllare quali siano gli elettrodomestici che consumano di più o meno. Ad esempio in una struttura sportiva è possibile sapere se ci sia un elettrodomestico ( uno stereo particolare) che consumi più di un altro. Allo stesso modo se ciò accada negli spogliatoi per caldaie, phon etc. etc.

La semplicità nell’utilizzo delle applicazioni

In maniera molto franca direi che attualmente è importante avere questa facilità nella gestione e nel controllo dei propri consumi. Per di più si tratta di sistemi semplici da apprendere e di applicativi semplici da utilizzare. C’é anche un altro fornitore che so essere molto easy e conveniente. Ho avuto modo di conoscerlo perché ci sono dei parenti che lo utilizzano. Ammetto che è stato molto semplice richiedere il servizio, stipulare il contratto e monitorare successivamente i consumi.

Una scelta personale è un primo passo verso la salvezza

Certo non credo che se io, o Tizio o Caio comincino ad utilizzare energie rinnovabili, il mondo, improvvisamente, è salvo. Ma sicuramente se ci proiettiamo in questa ottica, progressivamente ogni gesto similare, ogni scelta “green” sarà una goccia di positività nell’oceano umano. Fare una scelta di questo tipo è un primo passo verso buone abitudini che qualora si diffondessero potrebbero far bene all’ambiente, al pianeta ma soprattutto all’uomo.



Nessuna preferenza, solo un mio parere personale

In questo articolo ovviamente non voglio consigliare una società di energia rinnovabile piuttosto che un’altra, non voglio parteggiare per nessuno. E’ giusto che ognuno valuti quale sia il costo che effettivamente possa sostenere, che effettivamente voglia sostenere. E’ importante visualizzare il mercato e le offerte. I miei consigli sono di carattere del tutto personale e in quanto tali sono dei pareri. Se stai leggendo questo articolo, vuol dire che anche tu sei interessato ad investire in questo settore per la tua struttura.

Dunque cosa consiglio?

Per le scuole di danza, per le palestre, per i centri sportivi, per le piscine, gli studi professionali etc. io suggerisco le energie rinnovabili. La scelta che ho intrapreso, quella di optare per NeN, è molto easy e smart. Consente di controllare costantemente i consumi, di sapere quanto si pagherà in bolletta e di fare molte cose tramite applicazioni. Ci sono tuttavia tante altre aziende, che vi invito a scoprire, che offrono servizi similari. Anche le grandi aziende stanno dando questa impronta. Il precursore di tutto ciò è Elon Mask, fondatore, CEO e CTO di Space Exploration Technologies Corporation, co-fondatore, CEO e product architect di Tesla e co-fondatore e CEO di Neuralink.

In conclusione?

Consigli su energie rinnovabili per alimentare una struttura? In conclusione quanto ho esposto è un mio pensiero. Energia rinnovabile? Assolutamente sì. L’ho testata? Certo e mi sono trovato benissimo. L’energia è sempre la stessa. Utilizzi normalmente tutti gli elettrodomestici e non te ne rendi conto ma nel frattempo stai facendo del bene all’ambiente.



Se vuoi aprire una scuola di danza dopo il lockdown, oltre a preoccuparti della fonte energetica, dovrai preoccuparti anche di altro. Ne ho parlato qui.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

 SEGUIMI SU :