ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Come fare il ballerino sulle navi da crociera?

Perché ho deciso di trattare questo argomento?

Questa domanda mi è stata posta da moltissime persone. Su Instagram, come già sapete, lancio molti sondaggi e domande aperte e questo è un quesito che vorrei soddisfare. Partiamo dall’assunto che è davvero una bellissima esperienza questa e la consiglio. La maggior parte dei ballerini prende d’assalto le compagnie di crociere più famose come MSC, Costa Crociere, Norwegian Cruise Line, Princess Cruises, Royal Caribbean, Holland American Line. Si tratta di navi da crociera molto grandi con palchi enormi che consentono di partecipare a spettacoli prestigiosi. I ballerini hanno la possibilità di entrare in compagnie dirette da personalità note o di ballare con personalità note. Se volete rendevi conto del funzionamento di una di queste compagnie cliccate qui.



Qual’é la principale differenza con i villaggi turistici?

A differenza dei villaggi turistici, lavorare come ballerino sulle navi da crociera significa poter viaggiare ed approdare in posti nuovi. Certo, come tutte le attività lavorative, ci sono dei pro e dei contro che variano a seconda delle aspettative delle persone. Bisogna considerare che stare su una nave da crociera significa anche dover ballare quando il mare è mosso. Talvolta non é semplice tenere determinate performance. Non è sicuramente adatto a chi soffra di mal di mare. Poi è vero che l’atmosfera della nave da crociera è particolarmente leggera e briosa, ma entrare in una compagnia di danza del genere, significa comunque studiare costantemente.

Come fare il ballerino sulle navi da crociera: si cresce professionalmente?

Seguire dei professionisti o ballare con loro è sicuramente fonte di stimolo ma tuttavia ci si esercita e si prova solo per gli spettacoli inseriti nel programma della crociera. La crescita a cui si va incontro in questa esperienza è personale ed artistica. Perché ciò accade? In primis perché come ho già spiegato, non si studia o si segue una certa formazione sulle navi da crociera, ma si provano spettacoli, ricoprono ruoli e si montano coreografie. Il lavoro è finalizzato al piacere degli ospiti ed al loro divertimento. Sicuramente vi sarà uno scambio culturale con gli altri danzatori. La crescita sarà personale ed artistica.



Come si reclutano i ballerini e le ballerine per le compagnie da crociera?

Indiscutibilmente è un’attività molto interessante da intraprendere. Veniamo alla domanda principale. Premetto sempre che io mi limito semplicemente a dare dei consigli. Recentemente a Roma due grandi compagnie di navi da crociere hanno tenuto dei casting per reclutare ballerini da inserire nelle loro compagnie. E’ molto diversa la selezione che viene fatta rispetto a quella dei villaggi turistici dove, abbiamo già visto. che nella maggior parte dei casi sono le agenzie a scegliere i ballerini e le ballerine. Sulle navi da crociera, dato il livello elevato di servizio che si offre alla clientela, il corpo di ballo deve essere composto da professionisti che siano soprattutto esperti in diversi generi di danza. Vi posto l’articolo sull’attività dei ballerini nei villaggi turistici.

La selezione dei danzatori alza leggermente la “bacchetta della qualità”. Le valutazioni sono fatte sulla base della preparazione. Alcune compagnie ritengono opportuno che i ballerini conoscano anche una lingua straniera rispetto a quella madre. Altre compagnie non ci badano. La maggior parte delle compagnie di navi da crociera note esigono che il loro personale conosca l’inglese. Non importa che sia un ballerino, una ballerina o un istruttore fitness o wellness etc, ciò che conta è che queste persone conoscano la lingua inglese.

Compagnie di ballo sulle navi da crociera: lezioni di danza?

Spesso e volentieri la compagnia della nave da crociera, offrono lezioni di danza tra gli ospiti. A volte un’oretta, a volte di più, questa attività si colloca all’interno del programma di animazione degli ospiti. Sicuramente questa possibilità di seguire lezioni o corsi di danza è anche un modo per far avvicinare la clientela allo staff, far conoscere gli ospiti tra di loro ed infine anche distrarre. Questa è una mia idea, un mio pensiero personale. Se un ospite ha familiarizzato con l’artista, sarà invogliato anche ad andare a vedere lo spettacolo serale in cui è presente.



Quando si lavora quando si fa il ballerino sulle navi da crociera?

E’ necessario ricordare che i ballerini o le ballerine sulle navi da crociera, non lavorano solo nei mesi estivi sulla stessa. Ovviamente non tutti hanno questo destino, E’ importante, inoltre, sapere che scegliere di andare a lavorare su una crociera comporta un certo impegno fisico e mentale. Ovviamente i ballerini hanno delle pause.

Come fare il ballerino sulle navi da crociera? Situazioni sentimentali a rischio

Le crociere, qualora si decida di lavorarvi, possono allontanare i partner. Si pensi ad un ballerino o ad una ballerina pronti a partire, che devono lasciare a casa i fidanzati. Una volta che si è effettuata l’audizione e si è riusciti ad ottenere una valutazione positiva, lo step successivo è la stipulazione di un contratto di lavoro. Diffidate dall’assunzione tramite agenzia del lavoro. In conclusione ritengo che sia un’esperienza da fare perché aiuta a crescere ma soprattutto a divertirsi,

 SEGUIMI SU :