ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Qual’é la scarpa migliore per ballare le Urban Dance?

Qual’é la scarpa migliore per ballare le Urban Dance? Partiamo dal presupposto che darò dei consigli sulla base della mia esperienza, il mio pensiero è il seguente. Non vi è una tipologia di scarpe che sia migliore rispetto ad un’altra in assoluto. Ogni marchio di scarpe ha delle sue peculiarità e delle caratteristiche di fabbrica. Inoltre la scarpa è un accessorio personale. Ogni ballerino, in base anche alla pianta del piede o alla sua conformazione fisica, ne predilige un tipo.

Che scarpe ho utilizzato nella mia carriera?

Nel corso della mia carriera di ballerino mi sono trovato molto bene con le scarpe della Globo ( http://www.globomoda.com/) e con le VANS ( https://www.vans.it/?ds_rl=1244494&ds_rl=1244527&ds_rl=1245422&gclid=Cj0KCQiAoab_BRCxARIsANMx4S7HLy9C6VCisoqPa4DvbwSRAOrpugVbyHFF10jSV5wtI-ezn17x0pEaAjVNEALw_wcB&gclsrc=aw.ds ).



Si tratta di calzature che consideravo comode ed adatte sia al mio tipo di piede che alla mia fisicità. Molti ballerini utilizzano le AIR MAX della Nike perché le ritengono adatte a questo di tipo di attività. Le scarpe sono come i vestiti ed ognuno le sceglierà in base ai gusti ma soprattutto alla comodità. Non importa quale sia la società produttrice della calzatura, la priorità è il sentirsi a proprio agio.

Cosa si bada nella scelta delle scarpe?

Ci sono persone che amano danzare con la camicia stretta, altri con i pantaloni larghi, ribadisco che la priorità è la comodità. Ovviamente per capire quale sia la scarpa più adatta alla propria pianta del piede è necessario provarne di diverse. Scarpe di marchi diversi possono offrire una maggiore comodità interna per il piede ed essere più ostili per il pavimento o viceversa. Cambiare con frequenza le scarpe può aiutare, dunque, a trovare la scarpa che si adatta alla propria fisicità.



La scelta della scarpa in base al genere di ballo

Unitamente alla fisicità che è fondamentale per la scelta delle scarpe, conta molto anche il genere di ballo da fare. Se balli l’hip hop, la break dance, la street dance, il jazz o altro, sceglierai la scarpa che è adatta alla maggioranza dei movimenti da fare ed anche al luogo in cui ti allenti. Ad esempio i ballerini del breaking prediligono scarpe leggere. Com’è noto tali ballerini saltano molto, poggiano poco i piedi a terra ed hanno la tendenza a fare acrobazie. Immaginiamo dunque che necessitino di una scarpa che non pesi.

Come valuto le famose All Star?

Anche le Adidas, ammetto, fa delle buone scarpe per le Urban Dance. Ma resta un mio giudizio. Ho un amore particolare per le Converse, conosciute anche come “All Star”. Sicuramente questa tipologia di scarpa è apprezzata soprattutto per il suo lato estetico: i colori, gli accostamenti di fantasie, la forma a stivaletto di alcuni modelli. E’ noto a tutti che queste scarpe siano predilette dagli adolescenti chele abbinano sia con abbigliamento sportivo, sia con abbigliamento casual. VANS ed ALL STAR sono sicuramente scarpe di stile quando, oltre alla comodità, si vuole dare un certo tono al proprio dress code in sala.

Scarpe e pavimento

La questione della scelta delle scarpe è in primis di salute. E’ importante che esse siano capaci di attutire i movimenti e nel caso delle Urban Dance i salti e le acrobazie sceniche. Non sempre i ballerini provano o si allenano in sale con pavimenti adeguati. Se anche le scarpe non fossero comode o adatte al piede si rischierebbero, lezione dopo lezione, danni gravi sulle articolazioni della persona stessa. Ovviamente i bambini sono maggiormente agili nella gestione del corpo o di eventuali cadute, coloro che hanno un fisico adulto avranno maggiore difficoltà. Una caduta o un mal atterraggio ( dopo un passo di danza) può avere conseguenze negative per un corpo adulto.



Scarpe adatte alla fisicità

Ballare su pavimenti non adatti o con scarpe non comode, a lungo andare, possono causare problemi alle articolazioni, alle ossa o all’intero corpo. Dunque, a mio giudizio, considerando la diversa fisicità dei ballerini conduce alla scelta di un modello diverso di scarpe. Le suole sono consigliate quando le scarpe sono troppo piatte. Inoltre, giacché le scarpe sono il principale strumento allenamento, il piede suda all’interno delle stesse e quindi sono importanti delle scarpe che traspirino aria. In conclusione direi che la scelta della scarpa è molto personale. Bisogna provarne diverse, bisogna ballarci su e vedere nel tempo che genere di effetto hanno sul corpo e sul piede.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO

 SEGUIMI SU :