Nuova Proroga per l’Adeguamento degli Statuti delle ASD e SSD: Come Navigare le Acque Legali

Introduzione

Iscrizione ai Canali

Resta sempre aggiornato con DaniloRavnic.it

Iscriviti ai canali per non perdere nessun aggiornamento.

Iscriviti al canale Telegram! Iscriviti al canale WhatsApp!

Nel panorama sportivo dilettantistico italiano, una svolta legislativa ha recentemente offerto un’importante opportunità di adeguamento per le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD). La proroga per l’aggiornamento degli statuti, estesa fino al 30 giugno 2024, rappresenta un momento cruciale per le organizzazioni sportive in Italia. Esaminiamo in dettaglio questa novità e le sue implicazioni.

Contesto Normativo

Il contesto normativo riguardante questa proroga affonda le sue radici nel Decreto-legge 18/10/2023 n. 144, in seguito integrato e modificato dalla legge di conversione 13 dicembre 2023 n. 189, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie generale n.293. Questa legislazione sottolinea l’importanza dell’adeguamento degli statuti delle ASD e SSD in conformità con le normative vigenti, specificamente il DLgs 36/2021.

Dettagli della Proroga

La proroga fino al 30 giugno 2024 offre alle ASD e SSD un lasso di tempo supplementare per attuare le necessarie modifiche statutarie. Inizialmente previsto per il 31 dicembre 2023, questo aggiustamento temporale fornisce alle organizzazioni sportive una finestra aggiuntiva per allinearsi alle norme vigenti senza incorrere in sanzioni.

Strategie per le Associazioni

  1. Comprensione Normativa: È essenziale per le ASD e SSD comprendere a fondo le implicazioni del DLgs 36/2021 e come applicarle efficacemente.
  2. Consultazione Legale: L’assistenza di un consulente legale specializzato può essere cruciale per navigare correttamente le complessità normative.
  3. Coinvolgimento dei Soci: Integrare i soci nel processo decisionale garantisce trasparenza e coesione interna durante il processo di adeguamento.

Raccomandazioni

  • Revisione Attenta: Utilizzare il periodo di proroga per una revisione meticolosa e un aggiornamento completo degli statuti.
  • Alleanza con Esperti: Collaborare con consulenti legali e esperti del settore sportivo per garantire che le modifiche siano pertinenti e a norma.
  • Formazione e Informazione: Organizzare sessioni informative per i membri e i dirigenti sulle nuove normative e i loro impatti.

Conclusione

Questa proroga rappresenta un’occasione cruciale per le ASD e SSD di rafforzare la loro struttura legale e organizzativa. È un invito a rinnovarsi, non solo per rispettare le normative, ma per posizionarsi strategicamente in un settore in continua evoluzione. La sfida è grande, ma con una pianificazione adeguata e il supporto giusto, questa può trasformarsi in una significativa opportunità di crescita e sviluppo per il mondo sportivo dilettantistico italiano.

Contatta e Affiliati

Desideri maggiori dettagli o chiarimenti? AFFILIATI con DaniloRavnic.it

Contatta i nostri uffici. E se sei interessato, puoi anche affiliarti al nostro comitato. Cosa aspetti? Danilo Ravnic presidente di un comitato ENDAS : EPS del CONI

Affiliati ora!

[mailpoet_form id="3"]

Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

Guarda tutti gli articoli
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

ADV

Seguimi su :

ADV

ADV

0
Would love your thoughts, please comment.x