Il libro dei verbali di assemblea di un’associazione: Cosa è, come si compila e quali sono i tempi di esecuzione

Iscrizione ai Canali

Resta sempre aggiornato con DaniloRavnic.it

Iscriviti ai canali per non perdere nessun aggiornamento.

Iscriviti al canale Telegram! Iscriviti al canale WhatsApp!

Il Libro dei Verbali di Assemblea è un documento fondamentale per ogni associazione, poiché registra formalmente tutte le decisioni prese durante le riunioni dell’assemblea. È un resoconto ufficiale delle discussioni avvenute, delle decisioni prese e degli obiettivi raggiunti, ed è essenziale per garantire la trasparenza e la responsabilità dell’associazione.

Cosa è il libro dei verbali

Il Libro dei Verbali è un registro che contiene i resoconti scritti di tutte le riunioni dell’assemblea di un’associazione. Questo libro offre un quadro completo delle attività svolte, e permette di tracciare la storia decisionale dell’organizzazione. Ogni verbale dovrebbe contenere informazioni dettagliate su chi ha partecipato alla riunione, gli argomenti discussi, le decisioni prese, e eventuali votazioni effettuate.

Come si compila un verbale

Compilare un verbale non è un compito da prendere alla leggera. Esso richiede precisione e attenzione ai dettagli. Ecco una guida passo passo su come creare un verbale:

  1. Intestazione: Inizia con l’intestazione, che deve includere il nome dell’associazione, la data e il luogo della riunione, e l’indicazione che si tratta di un verbale di assemblea.
  2. Partecipanti: Elenca i nomi di tutti i presenti, inclusi i membri del direttivo, gli associati e gli ospiti. È importante anche registrare chi è assente.
  3. Ordine del giorno: Inserisci l’ordine del giorno della riunione, ovvero gli argomenti che sono stati discussi.
  4. Discussioni e decisioni: Riporta in dettaglio le discussioni su ogni punto dell’ordine del giorno e le decisioni prese. Se sono stati effettuati dei voti, dovrebbe essere registrato il risultato della votazione.
  5. Conclusione: Alla fine del verbale, dovrebbe essere indicato l’orario di conclusione della riunione e le eventuali date e argomenti delle future riunioni.
  6. Firma: Il verbale dovrebbe essere firmato dal presidente e dal segretario dell’assemblea, per confermarne l’autenticità e la veridicità.

Ogni quanto tempo va fatto un verbale

La frequenza con cui si tiene un’assemblea, e quindi si redige un verbale, dipende in gran parte dalla natura dell’associazione e dai suoi statuti. In generale, tuttavia, le associazioni tendono a tenere un’assemblea annuale, durante la quale vengono prese le decisioni più importanti. Altre riunioni possono essere programmate nel corso dell’anno a seconda delle esigenze.

Il Libro dei Verbali di Assemblea è un elemento vitale per la vita di un’associazione, essenziale per mantenere la trasparenza e l’integrità dell’organizzazione. È importante che il verbale sia redatto con cura e precisione, per garantire che tutte le decisioni siano registrate correttamente.

Se vuoi maggiori chiarimenti o dettagli contatta i nostri uffici. Inoltre se vorrai potrai procedere con l’affiliazione al nostro comitato, cosa aspetti ? affiliati

Contatta e Affiliati

Desideri maggiori dettagli o chiarimenti? AFFILIATI con DaniloRavnic.it

Contatta i nostri uffici. E se sei interessato, puoi anche affiliarti al nostro comitato. Cosa aspetti? Danilo Ravnic presidente di un comitato ENDAS : EPS del CONI

Affiliati ora!

Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

Guarda tutti gli articoli
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ravnic

Dirigente sportivo, gestisce un settore nazionale ed è Presidente di un comitato all'interno di un EPS riconosciuto dal C.O.N.I. - Consulente sportivo e del terzo settore - CEO della DreseGo Goup SRL

ADV

Seguimi su :

ADV

ADV

0
Would love your thoughts, please comment.x